Flash Mob Nazionale “Io Allatto alla luce del sole” in occasione della Settimana Mondiale dell’ALLATTAMENTO Materno / Sabato 4 Ottobre a Mirano (VE)

SABATO 4 Ottobre 2014 ore 10,00
a MIRANO (VENEZIA) in piazzetta di via Barche vicino alla fontana
Flash Mob Nazionale “Io Allatto alla luce del sole” in occasione della Settimana Mondiale dell’ALLATTAMENTO Materno promossa dal MAMI – Movimento Allattamento Materno Italiano

Evento FB: https://www.facebook.com/events/699582996797103/

Siamo un gruppo di MAMME formato dalla collaborazione di due realtà “Mamme e papà LissiLissi” di Maerne di Martellago e “Specialmente Mamma” di Robegano e Noale.
Come gruppi impegnati nel sostegno all’allattamento al seno riteniamo importante dare il nostro contributo affinché questo gesto torni ad essere la norma biologica nella nostra società.
La prima settimana di Ottobre si celebra in tutto il mondo la SAM (Settimana Mondiale per l’Allattamento Materno), con titolo “ALLATTAMENTO MATERNO, OBIETTIVO VINCENTE PER TUTTA LA VITA!”
In tale ottica il MAMI (Movimento Allattamento Materno Italiano) propone in tutta Italia il Flash Mob Nazionale in contemporanea in tutto il nostro paese il giorno Sabato 4 Ottobre e moltissime città, associazioni e gruppi di mamme stanno aderendo.

I nostri gruppi si propongono di attuare questa proposta di sensibilizzazione nel nostro territorio.

Un’iniziativa che vuole promuovere, sostenere e difendere l’allattamento contribuendo a rendere questo gesto una pratica da inserire in tutti gli aspetti della nostra quotidianità, con facilità, senza timori di sguardi, commenti, consigli fantasiosi e fastidiosi, nel rispetto delle scelte di ciascuna madre, bambin@, famiglia.

Vi invitiamo tutt@ ad indossare una MAGLIA BIANCA, a portare qualche sonaglio per coinvolgere nella festa anche i nostri bambini (tamburelli, maracas, campanelle, sonagli di tutti i tipi) e/o di portare una stampa di un’immagine o di un dipinto che richiami l’allattamento a voi cara.

Per informazioni rivolgersi a:

Martina Favaron – 349 7458018
Mamme e Papà Lissilissi – Maerne di Martellago
e-mail: lissilissi@libero.it

Licia Valso – 349 8064236
Specialmente Mamma *gruppo di auto aiuto e sostegno tra mamme delle province di Padova Venezia Treviso*
web: https://specialmentemammablog.wordpress.com
FB: www.facebook.com/specialmentemamma
e-mail: specialmentemamma@gmail.com

PS: la dicitura “IO ALLATTO ALLA LUCE DEL SOLE” è una campagna di sensibilizzazione e un marchio in fase di registrazione di Genitori Channel (
http://www.genitorichannel.it/allattamento/io-allatto-alla-luce-del-sole-2014-come-partecipare.html).

Vi ricordiamo inoltre che sempre in occasione della SAM, Specialmente Mamma ha organizzato una Tavola Rotonda sull’allattamento dal titolo “Allattamento Materno: obiettivo vincente per tutta la Vita” che si svolgerà Domenica 26 Ottobre dalle ore 15,30 a Noale (VE) presso la Sala Convegni dell’Ospedale.
Per info contattateci o visitate il nostro blog.

(Per ulteriori informazioni sull’organizzazione e sulla mappa degli eventi in Italia visitate il sito del MAMI:
www.mami.org
oppure iscrivetevi al gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/FlashMobAllattamentoSAM2014/)

RESOCONTO E COMMENTI:

Di Martina Favaron, gruppo “Mamme e Papà LissiLissi” di Maerne di Martellago (VE)

“Ebbene sì: mi sento presa in causa. Come donna, madre e come una delle due organizzatrici del flash mob sull’allattamento tenutosi a Mirano sabato 4 ottobre in concomitanza con centinaia di altre piazze d’Italia. Di avere un carattere che non comoda a tutti e di essere un poco anche lunatica lo sapevo: ma di essere esibizionista e di far pure schifo a qualcuno, questo no, non lo sapevo. Ed allora rispondo a chi si sente di giudicare con tanta facilitá il gesto che sabato ho fatto assieme ad altre mamme. Accusata di dar fastidio “ad altre”..ma ad altre chi? Altre mamme? Cosa siamo: due gruppi distinti? Mamme di serie A o di serie B? Mamme buone o mamme cattive? Nossignori. Siamo tutte mamme che amano i loro figli. Vivendo in una societá in cui allattare non dipende sempre dalla volontá della donna, ma da una serie di situazioni che sfuggono al suo controllo, dalla “glucosata” e il ciuccio dell’ospedale, al sentirsi sole e prese di mira da consigli di ogni genere tornate a casa, al pediatra che non sostiene l’allattamento…allattare diventa davvero difficile. Il gesto che sabato ho fatto con altre mamme è per questo: per sensibilizzare le persone su tale argomento e per dire alle mamme che non si è sole, che esistono gruppi di altre mamme che possono aiutarle. L’OMS ( Organizzazione Mondiale della Sanità…mica Pinco Pallino) afferma che la societá deve tornare a supportare l’allattamento come bene per la mamma e il suo bambino. “Caro OMS”mi verrebbe da dire ” dopo certi commenti…non ci siamo proprio!”
E poi: dovrei girarmi ..dove?? No dico, mi trovo in pizzeria a mangiare e mio figlio piange perchè ha fame. Un neonato quando ha fame, ha fame. Si potrebbe anche essere Chissàdove che lui una cosa sola vuole: il latte della sua mamma. E io dove dovrei andare per allattare?.. In cesso??…perchè in numerosi stati europei molti esercizi pubblici sono dotati di “baby pit stop”..di spazi cioè creati apposta per allattare ed eventualmente cambiare il proprio bambino.
Spazi utili anche per una mamma con bibe…non credo sia semplice la sua gestione quando si è fuori casa!…quindi, io signori in cesso ad allattare non ci vado: sapete che vi dico: prendetevi la vostra pizza e a mangiare in cesso andateci voi, poi mi dite se può essere piacevole ad un neonato e a sua madre.
Avete fatto riferimento anche ai papà esibizionisti: mio marito è tutto, tranne che un esibizionista. Ricordo molto bene la sua mano che stringeva la mia e mi dava la forza di allattare mia figlia anche con le ragadi su entrambi i seni: senza il suo sostegno non sarei di sicuro qui oggi, orgogliosa dei nostri 21 mesi di latte di mamma.
E allora a questo punto se io non mi giro, e vi schifa cosī tanto vedermi allattare la mia bambina, giratevi voi!…ma siate coerenti però!… e giratevi anche ogni qualvolta vedete qualche manifesto pubblicitario che mostra seni rifatti o in tv, le tette della Belen.
Che poi le nostre non sono “tette”: è il luogo più caro, caldo, accogliente e profumato che esista: e vi ci siete accoccolati anche voi da piccolini abbracciando stretta la vostra mamma.
Mia figlia le ha sempre chiamate “NENNE” e per me questa parola racchiude mille sguardi, sussurri, lacrime, carezze.
Ora vi saluto, anche se l’argomento vorrebbe ancora righe e righe…dubbiosa che siate arrivati a leggere fin qui.

Con educazione: una mamma che allatta al seno.”

IMG_5256.JPG

IMG_4589.JPG

IMG_4665.JPG

Foto di Martina Favaron

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...